LA VISIONARIA MANTOVA DI MARGHERITA PAOLETTI DIVENTA UNA STAMPA IN LIMITED EDITION

Le due versioni della personificazione della città elaborate dall’artista per il progetto di arte urbana “Guardami, io sono Mantova”, sono ora disponibili in 25 esemplari ciascuna



È una città personificata e multisfaccettata quella che Margherita Paoletti ha saputo interpretare per il progetto di arte urbana “Guardami, io sono Mantova”, lungimirante mappa visiva del luogo a cura di Caravan SetUp, in cui gli artisti invitati hanno lavorato su Mantova, sulle sue origini, sui suoi scorci e sulle sue architetture rinascimentali. Per tutto il mese di agosto 2020 gli artisti sono diventati protagonisti di grandi cartelloni stradali, attraverso opere digitali riportate su poster pubblicitari, che restituissero per ciascuno una peculiare visione della città e della sua storia.


“Mantova distesa” e “Manto” sono liriche personificazioni di una città e dei suoi simboli, capaci di racchiudere architettura, arte e natura.



MARGHERITA PAOLETTI, bozzetto per "Guardami, io sono Mantova"


Mantova sembra appoggiarsi sull’acqua. Le sue mura e la sua natura vi si riflettono da tempi antichi. 
All’interno delle sue architetture Mantova nasconde i segni tracciati dai grandi artisti, tesori di un’altra epoca celati segretamente tra le mura dei magnifici palazzi. Mantova è distesa sull’acqua e si guarda, il suo rilfesso le mostra qualcos’altro. Il suo corpo fragile e vulnerabile alle intemperie umane e terrestri è fatto di foglie, piante e fiori. La natura è ritornata ad abitarla.


MARGHERITA PAOLETTI, "Mantova distesa", 2020, stampa Fine Art Ed. 25, 40 x 60 cm. VAI ALL'ARTWORK


MARGHERITA PAOLETTI, bozzetto per "Guardami, io sono Mantova"


Manto racchiude nella sua forma un intreccio di edifici maestosi e natura selvaggia. Tra gli spazi del cielo volano uccelli liberi, prendono il volo dai tetti e dagli alberi che abitano quel corpo. Scivola silenziosa l’acqua che fa crescere la vita e quel fiore di origini esotiche e lontane: il loto. Manto dalle spalle larghe, portatrice di una saggezza endemica rivela i suoi tesori preziosi, le materie generatrici di terra e acqua.


MARGHERITA PAOLETTI, "Manto", 2020, stampa Fine Art Ed. 25, 40 x 60 cm. VAI ALL'ARTWORK


Le stampe fine art hanno tiratura 25 e sono numerate e firmate dall’artista.